Home » Blog » ARREDI IN POLY RATTAN: TUTTI I SEGRETI DI QUESTO MATERIALE ALTERNATIVO

ARREDI IN POLY RATTAN: TUTTI I SEGRETI DI QUESTO MATERIALE ALTERNATIVO

stylish wicker sofa placed in patio

Sempre più spesso nelle descrizioni degli arredi da esterno (ma anche da interno) troviamo il polyrattan. Di cosa si tratta, esattamente?

Il nome contiene la parola “rattan”, un legno naturale che si ottiene da diverse specie di  palme che, intrecciato, è da sempre utilizzato nella produzione di arredi per le sue caratteristiche di flessibilità e resistenza, con conseguenze pesanti nei paesi del sud-est asiatico, in particolare, dove lo sfruttamento di questa risorsa è stato selvaggio e incontrollato per decenni.

Il polyrattan, dunque, è una fibra sintetica che si ispira al rattan per estetica e utilizzo anche se, parlando di conservazione, è ancora più prestante del rattan naturale e per questo è molto utilizzato nell’arredo per esterni. E’ composto sostanzialmente da polietilene riciclabile al 100% ed è resistente alle intemperie, sopporta le basse temperature e non degenera nel tempo evitando il rischio di rilascio di agenti tossici. Salsedine e cloro, se si depositano sul materiale, non causano deterioramenti. E’ resistente alle infiltrazioni d’acqua e risulta ideale per le aree all’aperto.

Queste caratteristiche rendono il polyrattan particolarmente adatto per gli arredi di piscine e impianti balneari, per giardini, così come per i locali pubblici dove l’utilizzo è intensivo e continuato nel tempo: il materiale non si deforma e non perde il colore originale dopo l’esposizione prolungata agli agenti atmosferici, non ingiallisce e non si rovina.

I vantaggi pratici, riscontrabili pure per gli arredi scelti per gli interni, si hanno anche per quanto riguarda la pulizia: il polyrattan è lavabile con acqua e sapone, senza l’utilizzo di prodotti chimici, e non necessita di nessuna particolare manutenzione.

Riassumendo, ecco cosa ci piace del polyrattan:

– resiste alle intemperie e alle temperature estreme

– resiste alla salsedine, al cloro e non si macchia

– è pratico perché facile da pulire

– è atossico e riciclabile al 100%

– è bello quanto il rattan naturale pur essendo più economico

– è versatile perché sta bene all’aperto ma anche in casa

Se inizialmente questa fibra fu ideata per avere solo un’imitazione economica del rattan naturale, oggi, grazie alle caratteristiche di resistenza, durevolezza e gradevolezza, gli arredi in polyrattan sono sempre più spesso una scelta sostenibile, intelligente e consapevole.

1 commento su “ARREDI IN POLY RATTAN: TUTTI I SEGRETI DI QUESTO MATERIALE ALTERNATIVO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *